Di Redazione Witaly

Pier Giorgio Parini, genio subito?

Sopra la medaglia Touring “top di Domani” che ho dato a Pier Giorgio Parini (chef del Povero Diavolo di Torriana) quasi 4 anni fa, scommettendo su di Lui quando pochi sospettavano la sua esistenza.

Sopra la medaglia Touring “top di Domani” che ho dato a Pier Giorgio Parini (chef del Povero Diavolo di Torriana) quasi 4 anni fa, scommettendo su di Lui quando pochi sospettavano la sua esistenza.

Oggi i Gastronomi d’ Italia fanno la fila al suo desco (“il nuovo Pierangelini”, “genio”…insomma, praticamente santo subito). Meno male che Pier Giorgio ha una qualità (per altro da nessuno o quasi citata): uno straordinario carattere che ce lo fa amare e stimare ancora di più, e che lo mantiene con i piedi per terra. Detto questo godetevi e godiamoci una serie di piatti che confermano intelligenza e capacità, ma che, mio giudizio, lasciano ancora spazio ad ulteriori affinamenti negli equilibri, miglioramenti nella presentazione, approfondimenti necessari nei dessert. E non scordiamoci di ringraziare Fausto, anche lui migliorato in questi anni, e diventato più riflessivo e sereno.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Palloncini Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot