Di Luigi Cremona

Burns Supper

Una serata veramente diversa dal solito, con una cena svoltosi nella spettacolare Villa Wolkonsky a San Giovanni, residenza dell’Ambasciatore inglese (per altro da poco arrivato a Roma). Serata dedicata al poeta scozzese Robert Burns, che oltre ad essere un gran poeta, era anche amante del cibo. Giuseppe Di Iorio (con l’aiuto di Dario Pizzetti chef resident) è stato molto bravo a ideare un lungo percorso di ottimi prodotti arrivati freschi dalla Scozia e rielaborati il giusto necessario per adattarli al clima italiano. La serata è stata introdotta da Eleanor Sanders, ogni portata alternata alla lettura di una poesia, e abbinata ad una birra diversa. Insomma, nonostante la lunga permanenza al tavolo, non ci siamo di certo annoiati. Da citare tra le pietanze l’ottimo e delicato salmone ben rispettato dallo chef, e tra le birre la setosa e avvolgente stout Loch Lomond Brewery e la rifrescante e spiazzante Bramble and Coffee della Vault City Brewery.

Burns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns SupperBurns Supper

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Le news per i giovani! Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online Vuoi avere successo?