Di Redazione Witaly

Premio al miglior Chef emergente: le prime Nomination!

 

 

 

 

 

COOKING for OLIVE OIL in Club degli Oli

Arezzo, 26-27 aprile 2009

 

“Premio al miglior Chef emergente del Centroâ€

 

ECCO LE NOMINATION!

 

 

 

 

 

 

COOKING for OLIVE OIL in Club degli Oli

Arezzo, 26-27 aprile 2009

 

“Premio al miglior Chef emergente del Centroâ€

 

ECCO LE NOMINATION!

 

 

Cooking for Olive Oil è lo spazio espositivo, nell’ambito della Festa dell’olio extravergine d’oliva Medoliva Club 2009, che quest’anno accoglierà la kermesse di giovani chef emergenti e l’occasione per scoprire i nuovi talenti del Centro Italia.

 

L’anno scorso il Premio al Miglior Chef Emergente del Centro ha avuto enorme risonanza e il vincitore, Carmine Calò del Cantuccio di Monsanpolo (Ap) ha ricevuto poi la conferma del suo talento da parte delle migliori guide.

 

Nella piazza cinquecentesca del centro storico di Arezzo, anche quest’anno la II edizione del Premio offrirà l’occasione a giovani promesse delle cucine italiane di sfidarsi a suon di ricette, per aggiudicarsi il riconoscimento.

 

Durante la I fase del Premio sono state raccolte segnalazioni e nomination: 3 chef per ciascuna delle aree di riferimento (Toscana, Lazio, Marche-Abruzzo-Umbria)

 

Questo lavoro è ormai terminato: sotto la mai supervisione ben 25 giornalisti esperti del settore appartenenti alle principali guide gastronomiche, quotidiani, radio e Tv delle regioni interessate, dopo essersi a lungo confrontati, hanno deliberato.

Questi gli amici colleghi coinvolti che ringrazio per il loro contributo: Leonardo Romanelli, Guido Ricciarelli, Giuseppe Calabrese, Paolo Pellegrini, Elisia Menduni, Enrico Viviano, Aldo Fiordelli, Fabio Turchetti, Antonio Paolini, Luca Zanini, Clara Barra, Pietro Di Lazzaro, Laura Pintus, Mar co Dall’Asta, Alessandro Bocchetti, Roberto De Viti, Antonio Attorre, Simone Rossi, Massimo Di Cintio, Pierpaolo Rastelli, Maria Corona, Antonio Boco, Antonella Formisani e queste sono le loro nomination:

 

Area Toscana:

 

         Alessandro Collavoli, La Terrazza dell’Hotel Plaza e de Russie – Viareggio;  

         Fabio Tammaro – ristorante Grappolo Blu ad Arezzo;

         Diego Babboni – ristorante Fornace di Meleto a Gaiole in Chianti (Si);

 

Area Lazio

 

         Luigi Nastri, ristorante I settembrini a Roma;

         Danilo Ciavattini, ristorante Pipero ad Albano Laziale (Rm);

         Antonio Chiappini, ristorante Tre Bicchieri a Ostia (Rm);

 

Per l’area del MAU, Marche Abruzzo, Umbria

 

         Cristian Di Tillio, ristorante Ritrovo d’Abruzzo a Civitella Casanova (Pe),

         Paolo Trippini, ristorante Trippini di Baschi (Tr);

         Nicola Fossaceca, ristorante Metrò a San Salvo (Ch);

 

Complimenti a tutti questi chef e siamo sicuri che daranno spettacolo e soprattutto saranno un esempio per tanti altri giovani che verranno a vederli competere.

 

E diamo a tutti appuntamento ad Arezzo, Club degli Oli, per la grande sfida:

 

Domenica 26 aprile ci saranno le qualificazioni. Verrà eletto il “migliore†per ognuna delle tre aree, che gareggerà il giorno successivo, lunedì 27 aprile nella finalissima.

 

Sapremo allora il nome del vincitore, il Miglior Chef Emergente del Centro Italia.

 

A decretarlo una giuria di esperti, che ogni volta dovrà valutare due assaggi, il primo a tema obbligato e uguale per tutti, il secondo a tema libero ma comunque legato ai prodotti tipici del territorio d’appartenenza. Assaggi che, ricordiamo, possono essere interpretati in modo tradizionale o innovativo secondo il proprio stile.

 

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Palloncini Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot