Di Luigi Cremona

Il Parmigianino a Parma

L’albergo gioca un ruolo importante in città: appartiene alla famiglia Barilla, di fronte è l’Accademia, vicino è il Centro Congressi. Eppure finora, pur essendo un cinque stelle, non ha mai puntato su una ristorazione d’autore. Da poco è arrivato Roberto Conti, chef di consolidata esperienza (citiamo ad esempio Luigi Taglienti al Trussardi) e il livello è cambiato. Abbiamo assaggiato qualche piatto corretto, con un servizio attento e preciso, il tutto lascia presagire un più alto livello. Pesa, in senso negativo, la sala che è rimasta quello che era, ma anche qui le cose dovrebbero presto cambiare. Non resta che attendere.

la sala

con Roberto Tosca

focaccia

scampo e tartufo

frolla con caviale

lumache brasate con zuppa di cipolle

gambero rosso con porcini crudi e cotti ed infuso

tagliolini alla parmigiana

anolini

in brodo chiarificato

maialino fondente agrodolce con purè

con Roberto e la sua brigata

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi