Di Luigi Cremona

Adelaide a Roma

Ci è piaciuto subito quest’albergo così elegante, coccoloso, dove però il lusso non abbaglia e rimane discreto. Ci ha messo subito all’agio la simpatica Magadalena con i suoi cocktail e poi ci siamo seduti in una saletta, altrettanto bella e piaceovle come tutto il resto, con forse solo un paio di taovli di troppo. Il cibo è come l’ambiente: rassicurante, di assoluto confort, un pò piacione, un pò ridondante. Se in sala ci sono due tavoli in più, anche nei piatti c’è forse sempre qualcosa in più, ma è il cibo che comunque incontra i gusti della bella gente che frequenta il locale e crediamo che sia alla fine la cosa più importante. Le cose migliori: la passione che traspare dai ragazzi della brigata e, da un punto di vista gastronomico l’inzio e la fine della cena: l’elegante tartelletta di alici e i buoni dessert che dimostrano un’ottima mano nella pasticceria.

ingresso

adelaide

un piccolo albergo speciale

Gabriele Muro e Federico Sartucci

Toni Rossetti con Walter De Rosario e SImone Freda

i fiori

arredo classico elegante

il dehor

particolare dei tavoli

una saletta

camera da letto

siamo a palazzo borghese

difronte al circolo

un arredo curato in ogni angolo

lounge bar

nel dettaglio

la barlady Magdalena

i suoi cocktail: ottobrata romana, bellini, bollicine estive

gli stuzzichini

cipster di pesce

fritto napoletano

cannolo salmone e avocado

il buon pane

l’ottimo Franciacorta

tartelletta alici e peperoni verdi

calamaro arrosto provola e scarola

linguine mantecate ai ricci di mare con carpaccio di pezzognamenta capperi e limone candito

pesce azzurro, pakchoi, prezzemolo

altra vista

agnello cotto nel fieno, polpetta cacio e ova, manto alle erbe

brownie alla banana con banana caramellata, semifreddo e pralinato di noci pecan, cialda di pane

trasparenze estive con frutta

da vicino

pasticceria

gli chef

il buon servizio

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi