Di Luigi Cremona

Il Bistrot a Forte

Fiore all’occhiello del gruppo Vaiani è questo Bistrot, elegante, sulla spiaggia, molto ben frequentato, un successo da tanti anni. C’eravamo stati proprio all’inizio, poi mai più tornati. Ed è indubbiamente un piacere sedersi ad una tavola elegante coccolati da un bel servizio con Piero Vaiani che al solito riceve e saluta la sua affezionata clientela affiancato dal figlio David e da qualche mese anche dall’esperto Andrea Salvatori. In cucina è Simone Di Maio, ma a sovraintendere il tutto e con occhio vigile e attento è Andrea Mattei, chef ormai esperto che conosce bene la Costa Toscana (prima alla Magnolia di Forte, poi a Borgo Santo Pietro). E’ arrivato qui da pochi mesi creando nuove aspettative con la responsabilità di traghettare verso un futuro ancora più splendente un locale che comunque gode di ottima salute consolidata e dove gran parte della clientela è anche viziata e coccolata, abituata e fedele a ricette e comportamenti radicati negli anni. Sarà interessante vederne l’evoluzione, al momento comunque il livello è già notevole, registriamo un inizio tecnico ed elegante con il crudo di gamberi e il carpaccio di rana pescatrice, poi si prosegue con piatti di gran materia prima e sapori confortevoli con grande gioia dei palati che amano poco avventure rischiose. Qualche punta di sapidità, il branzino un pò coperto, i dessert migliorabili per tecnica e presenza scenica, ma la cena scorre con un bel ritmo, e con un’ottimo livello. I piatti migliori? Per noi i tagliolini ai ricci e il piccione. Un plauso al servizio di sala, alla notevole selezione di vini e alla navette che è a disposizione della bella clientela.

crackers

alghe soffiate con gamberetti croccanti

sfera con acqua fermentata di pomodoro

infuso al basilico con pomodoro al forno

patate al fieno al forno a legna

belli anche i contenitori

focaccia

il pane

crudo di gamberi cetriolo caviale

carpaccio di rana pescatrice marinato alla brace con sedano e mela

brodo versato sugli scampi

scampi arrostiti pino e pinoli

calamaretti ripieni patate e fagioli

un’occhiata al piccione in cottura che mangeremo dopo

spaghetti gamberi rossi pomodori al forno a legna

tagliolini ricci di mare mandorle e alloro

intermezzo crocchetta di gambero

branzino arrostito melanzane al pomodoro achillea olio alla vite

piccione alla brace di tabacco toscano

con achillea e rapa rossa

Piero e David Vaiani

crema al mascarpone frutti rossi

il buccellato rivisitato

spuma ghiacciata alle susine mandorla e susina

pasticceria

tartellette

bignè all’olio

riconoscimento

la brigata di sala

saluto finale

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Livecode - Marketing Online Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi