Di Luigi Cremona

Roberto Tosca, un grande palato, un grande cuore, un grande amico

Iera sera ci ha lasciato Roberto Tosca, per me non solo un collaboratore prezioso, ma soprattutto un grande amico. Infaticabile ed appassionato ci univano tante cose, l’amore per la ristorazione, e quello verso i giovani chef. Era incontentabile quasi come me, sempre attratto dalle novità, sempre in giro per scoprire i nuovi talenti, sempre alla ricerca del buono e dell’originale. Una curiosità insaziabile, un palato fine ed una generosità che non aveva uguali. Un vero galantuomo di altri tempi, corretto e cortese. Amava sorprendermi con i suoi messaggi. Arrivavano via whatsapp le foto dei piatti ed iniziava la gara: indovina dove sono? con l’orgoglio di far vedere che arrivava ovunque anche dove non te l’aspetti. E io gli dicevo bravo! e lui mi rispondeva: sei tu il maestro da te ho imparato tanto, ed invece sono io a ringraziare chi con la sua allegria e voglia di vivere la tavola mi faceva sempre ritoranre un pò fanciullo. Stamani quando ALberto Gipponi, un’altra sua scoperta e forse lo chef da lui più amato, mi ha dato la notizia, ho pensato che questo orribile anno non ci vuole lasciare. E’ come aver perso un fratello, con l’unica soddisfazione che è andato via contento, il suo ultimo tour tra Sicilia e Calabria l’aveva riempito di gioia per i tanti giovani e bravi chef visti all’opera. Caro Roberto mi mancherai davvero.

Roberto Tosca, un grande palato, un grande cuore, un grande amicoRoberto Tosca, un grande palato, un grande cuore, un grande amicoRoberto Tosca, un grande palato, un grande cuore, un grande amico

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Agenzia SEO a Napoli Livenet News Network Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online