Perbellini senza Perbellini

Perbellini senza Perbellini funziona comunque bene. Non che non si senta l’assenza del grande chef (che ora opera con grande successo al centro di Verona), ma di sicuro la giovane brigata guidata da  Francesco Baldissarutti, (11 anni con il maestro) è meritevole e Giancarlo dovrebbe essere contento di avere allievi così bravi. Anche la sala gira bene sotto gli occhi esperti di Paola Secchi e Fabrizio Franzoi, sommelier ed è una sala affollata, segno che la nuova politica di prezzi funziona. Con meno ambizioni, prezzi calmierati (anche per l’estesa carta dei vini) ci vengono portate al tavolo una serie di ricette sfiziose dal gusto centrato, sapori pieni, pochi azzardi ma anche poche sbavature. Buoni ma un pò “piacioni” i tortelli, un pò collosa la pancia di manzo, ma inizio e fine sono ad ottimo livello.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi