Di Redazione Witaly

Verso Napoli…a Formia

Un giorno a Sofia Loren chiesero se si sentiva più romana che napoletana. Lei rispose diplomaticamente, – un pò tutt’e due, con un piede di qua e uno di là -. E il giornalista annotò: Beati quelli di Formia!

Un giorno a Sofia Loren chiesero se si sentiva più romana che napoletana. Lei rispose diplomaticamente, – un pò tutt’e due, con un piede di qua e uno di là -. E il giornalista annotò: Beati quelli di Formia! Napoli ci attende per Cooking for Wine e in viaggio veso il sud ci fermiamo a Formia in questa osteria che da venti anni si dà da fare. “Il gatto e la volpe“. Giancarlo e Tonino Simeone, i due fratelli titolari, hanno nel tempo ingrandito la cantina, rifatto i bagni, aggiunto il dehor, curano la materia prima e si danno da fare per ravvivare il richiamo gastronomico della città con l’ iniziativa “Formia da gustare”. Insomma ce la mettono tutta. Li incoraggiamo e ci raccomandiamo: occhio alla cucina che, pur nella linea tradizionale di difesa del territorio, deve mettersi in linea con le loro capacità.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
centro assistenza compressori, centro assistenza compressori kaeser, compressori ricondizionati, kaeser Vuoi avere successo? Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi