Di Luigi Cremona

Terrazza 12 a Milano

In attesa di provare il ristorante Asola siamo stati alla Terrazza 12 appena sopra. La mano è la stessa, quella di Matteo Torretta chef sicuramente volitivo e capace. Che dire? punti a favore il bel panorama, che ti aspetti, un arredo elegante e spazioso che ti fa sentire proprio a tuo agio, che non ti aspetti, il servizio cortese e sorridente delle giovani assistenti, che fa piacere. A sfavore la lunga attesa per un cibo (e una sosta) che in genere a pranzo si presuppone veloce (quasi un’ora). Quanto ai tre piatti, buono l’hamburgher, non eccelso il patanegra, mediocre la fish salad fatta con la sola lattuga iceberg, peccato perché poteva essere uno sfizioso pokè in versione italiana.

Terrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a MilanoTerrazza 12 a Milano

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi