Di Luigi Cremona

Quintore a Retrobottega

Nuova etichetta di Gualdo del Re: un merlot in purezza da una particella vocata che si farà nelle annate migliori. Come risultato un vino elegante, di grande piacevolezza, non austero e bevibile. Viene presentato a Retrobottega un locale innovativo che abbiamo sempre amato, ma che ora, dopo un completo restyling, ci sembra perfino più bello e funzionale. Complimenti veramente a Giuseppe Lo Iudice, non solo per alcune scelte nei dettagli del servizio (la bella tavola, i bicchieri, le posate ecc..), ma anche per quanto assaggiato. Una cucina contemporanea ben pensata e realizzata, non banale, e sempre sufficientemente golosa, con l’unico appunto di qualche nota dolce di troppo nel complesso del menù.

Quintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a RetrobottegaQuintore a Retrobottega

Potrebbe interessarti

Livenet News Network Sito in wordpress con hosting! Livenet News Online