Di Redazione Witaly

l’ erba del re

spaghetti con canocchie crude pomodori essiccati salsa caffè

l’ erba del re è sempre più verde, Luca Marchini più sicuro e disteso, anche se ancora un pò ansioso di dover dimostrare sempre che lui è bravo

 

l’ erba del re è sempre più verde, Luca Marchini più sicuro e disteso, anche se ancora un pò ansioso di dover dimostrare sempre che lui è bravo

siamo nel punto più bello di Modena, in una piazzetta pavimentata con sassi di fiume con una chiesetta romantica sullo sfondo. tel 059218188. L’ accesso è in un passaggio coperto, dentro il locale moderno con colori tendenti al giallo, servizio discreto, conto non esagerato sui 75 euro. Cucina di impegno e di ricerca, a volte tende al dolciastro, a volte non cura troppo l’ estetica, a volte un pizzico di acidità in più non guasterebbe, ma margini di crescita ce ne sono ancora, senza dubbio. Ricordiamo un gradevole concentrato di sedano rapa con gelatina di acqua di pomodoro e chips di carciofi, le ostriche crude con mousse di liquirizia calda insalatina di pomodori essiccati e aria di wasabi (piatto ben equilibrato). Il parmigiano reggiano in variazione di stagionature e consistenze (con flan, crema e croccante) con tuorlo d’ uovo sfericizzato. Bello da vedere, buono ma un pò stucchevole, anche se centra l’ obbiettivo di rendere omaggio al grande prodotto di queste terre. Il salmone appena cotto con gianduia (un pò troppa) spinaci e mandorle, è indubbiamente originale e interessante. Ottimi gli spaghetti della foto di apertura e un pò troppo speziato ma di gran sapore il maialino locale allevato a terra.

 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Livenet News Network