Di Redazione Witaly

It’s “time” to fusion

Ad oltre un anno dall’apertura l’Hotel ViaVeneto, un mega5stellelusso della Capitale, sembra aver deciso di puntare anche sulla ristorazione. In attesa del ristorante gourmet che prevede la piena responsabilità di Noda Kotaro (giovane e bravo chef nippoitaliano ex Torre di Viterbo), apre il bistrot Time con l’intento di offrire una cucina fusion di livello. Ed infatti negli assaggi proposti il pesce del mediterraneo viene coniugato con coriandolo, miso e alghe a tutto spiano, però stranamente manca la carne, la pasta e il pane (almeno per ora) per avere una fusion più interessante e varia. Vedremo come evolve in attesa della discesa di Noda a tutto campo.

Ad oltre un anno dall’apertura l’Hotel ViaVeneto, un mega5stellelusso della Capitale, sembra aver deciso di puntare anche sulla ristorazione. In attesa del ristorante gourmet che prevede la piena responsabilità di Noda Kotaro (giovane e bravo chef nippoitaliano ex Torre di Viterbo), apre il bistrot Time con l’intento di offrire una cucina fusion di livello. Ed infatti negli assaggi proposti il pesce del mediterraneo viene coniugato con coriandolo, miso e alghe a tutto spiano, però stranamente manca la carne, la pasta e il pane (almeno per ora) per avere una fusion più interessante e varia. Vedremo come evolve in attesa della discesa di Noda a tutto campo.

tofu e uova di pesce con insalata di alghe

gamberi rossi con misso, scampi lime e coriandolo, tartare di tonno e tartare di salmone con avocado

sushi

zuppa al tartufo

rombo al miso, ricciola teriyaki, capesante con burro all'alga nori, astice fritto con fagioli neri e zenzero

budino al tè indiano, gelato al tè verde, dorayaki (pancake imbottito) di lenticchie


Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione gestione d'impresa brindisi, consulenze aziendali per pmi brindisi, corsi di formazione web marketing brindisi Livenet News Network Operazione nostalgia
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }