Di Luigi Cremona

Il Pievano con il nuovo chef Stelio Sakalis

Greco con ampia esperienza inglese (Gordon Ramsey) Stelios Sakalis è ancora giovane, con tanta voglia di crescere e farsi apprezzare. Con lui altri giovani a formare un team coeso e volitivo. Ce lo conferma un menù che è un po’ appesantito dalle troppe ambizioni e voglia di apparire, ma che si presenta poi al tavolo con sufficiente scioltezza. Certo c’è tanto lavoro dietro e non sempre trova adeguata valorizzazione (pensiamo al gran lavoro della bella panzanella con insalata greca), ma la proposta nel complesso si fa ben apprezzare e con essa anche la qualità dell’organizzazione in cucina e la varietà delle soluzioni presentate. In breve sintesi: godibile l’apertura e la serie degli antipasti, un po’ sovraccarichi i primi, ottimo equilibrio di tecnica e gusto pieno nei secondi, poco originali ma snelli e golosi i dessert finali. Due parole sul contesto: il Castello di Spaltenna è un magnifico resort in una area, quella del Chianti Classico ovunque preziosa, e la possibilità di scegliere tra l’elegante sala interna e la bella terrazza con vista ne aumenta la piacevolezza.

Il Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio SakalisIl Pievano con il nuovo chef Stelio Sakalis

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi