Bulgari a Milano

L’albergo è affascinante e anche l’aria che si respira all’interno, a cominciare dal bar, uno dei migliori del genere, dove tra stuzzichini e volteggi di bicchieri si passa una mezzora elegante e frizzante al tempo stesso. Il ristorante sembra quasi andare in controtendenza, con una proposta volutamente semplice, quasi disadorna (a volte un pò troppo, pensiamo al pur ottima tartare), che punta alla sostanza, alla leggerezza, alla solidità della tradizione italiana. Obbiettivo raggiunto ad esempio nei deliziosi totanetti e puntarelle, un pò meno in un pesantissimo risotto con bisque, mentre le tagliatelle al ragù di capriolo proprio leggere non sono, ma travolgono piacevolmente con la loro opulenza.

Potrebbe interessarti

Palloncini Capodanno Cinese a Napoli 2024 Radio ufficiale del Maggio della Musica