Spazio Romito a Roma

Niko Romito è arrivato piuttosto tardi in cucina, ma da quel momento è andato poi di corsa senza sbagliare una mossa. Sarà stato pure fortunato, ma non crediamo che il successo sia stato casuale. Non è certo un vantaggio partire da un punto remoto come Rivisondoli, senza alcun schema impostato se non quello della paterna pasticcieria sul punto di chiudere. Questo per dire che ha avuto coraggio, determinazione, grinta, e non basta, anche l’intelligenza di guardare oltre. Così ha impostato un nuovo locale più ambizioso come il Casadonna, una scuola di cucina che si è poi ampliata, un nuovo format, Spazio, con il quale sta programmando aperture multiple. Roma viene dopo Milano, ma è forse un progetto più ambizioso, per grandezza, per la doppia proposta (accanto è il Pane, con un’offerta più semplice). Siamo agli inizi e lo troviamo in cucina con la fedele Gaia ad impostare bene la brigata, mentre la sala è affidata a Sabrina Romito (copia fedele di Cristiana) e all’esperto Valerio Capriotti. Il menù è misurato e intelligente spazia dal vegetariano alla carne non perdendo colpi con piatti di calibrata saggezza, facilmente riproducibili. Buono tutto con una lode al raddichio con salsa mandorla, un piatto vegetariano di geniale semplicità che conquista immediatamente, delude invece il baccalà alla pizzaiola, buono ma poco contrastato.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi