Sant’Anastasia Resort a Castelbuono

Un antico convento benedettino è stato perfettamente recuperato qualche anno fa e accanto all’ospitalità è cresciuta un’importante e collegata azienda vitivinicola. Da qualche tempo il Relais attraversa un momento difficile e delicato. La proprietà è sotto inchiesta per interazioni con la mafia ed è stata sequestrata e attualmente gestita in affidamento. Ce la mettono tutta i dipendenti sia sul fronte vinicolo che in quello dell’ospitalità (che per altro funziona a pieno regime). Parliamo di vini con Paolo Riccobono, giovane enologo entusiasta del suo mestiere, e di cibo con l’esperto Antonio Bonadonna, un professionista di lungo corso conosciuto tanti anni fa. Il pranzo scorre animato e veloce (per colpa della nostra fretta, ahimè dovevamo proseguire il viaggio!), in modo corretto con un plus per i pomodori secchi e fritti e gli strozzapreti (buonissimi gli asparagi selvatici, ma troppa ingenua e già vista la cialda di ragusano), e il dolce finale, omaggio a Nicola Fiasconaro con noi al tavolo.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Livenet News Network