Piazzetta Milù a Castellammare

Difficile non apprezzare Cristoforo Trapani, ha dalla sua la passione e la simpatia, ci mette tanto impegno e spesso vuole un pò strafare, ma è anche una caratteristica dell’esuberanza giovanile. Questa volta (parliamo di Piazzetta Milù) è contornato da altri giovani (i fratelli Izzo) che gli fanno da giusto controaltare in sala. Insomma ci sono i presupposti per una serata memorabile, ma avevamo fatto i conti senza pensare che era sabato sera, e le nostre aspettative sono andate parzialmente disattese. Sì, perchè la Piazzetta qualche difetto di fondo ce l’ha: una cucina piccolissima, il convivere di vari generi (brace e cucina d’autore) il che non aiuta, i tanti coperti che di sabato sera rallentano enormemente il ritmo della cucina e del servizio, e moltiplicano le approssimazioni delle ricette. Ma nonostante tutto siamo stati bene, apprezzando la competenza nel servizio dei vini, e osservando la bella varietà delle ricette proposte. Rimandiamo ad un’altra esperienza un giudizio più attendibile, ma almeno ricordiamo le ricette per noi migliori: le triglie con friarielli e mandarino,  la spigola alla brace, il dessert alle nocciole. Un plauso anche a Milù (Michele e Lucia) che completano la bella accoglienza di questo locale.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Le news per i giovani! Cosa vedi?
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }