Di Redazione Witaly

Mediterraneo e bollicine

Bruno Paillard, non è certo una Maison storica dello Champagne, ma ha saputo in pochi decenni diventare un importante punto di riferimento. Che piacere sorseggiare queste bollicine e in particolare l’ ottimo rosè dai colori vagamente ramati! Ringraziamo dell’ invito Paolo Leoni di Cuzziol, e Domenica Vagnarelli del Mediterraneo di Alba, degli assaggi che hanno accompagnato le bollicine. La  sua è una cucina elegante in un litorale che non offre molto e che sembra richiedere poco.

Bruno Paillard, non è certo una Maison storica dello Champagne, ma ha saputo in pochi decenni diventare un importante punto di riferimento. Che piacere sorseggiare queste bollicine e in particolare l’ ottimo rosè dai colori vagamente ramati! Ringraziamo dell’ invito Paolo Leoni di Cuzziol, e Domenica Vagnarelli del Mediterraneo di Alba, degli assaggi che hanno accompagnato le bollicine. La  sua è una cucina elegante in un litorale che non offre molto e che sembra richiedere poco.

Mediterraneo

canocchie con salsa arancia, sorbetto caipirinha

dettaglio

Paillard, première cuvèe

seppie crude lime olio sale affumicato

carpaccio di baccalà, sedano olive

misto tiepido con patate al nero, arancia candita, salsa pomodoro

il rosè

il colore

panzanella di crostacei

dettaglio

trippa di baccalà con polvere di peperoni cruschi

parmigiana di polipo (ottima)

dettaglio

tagliolini con bottarga di baccalà

pesche e yogurt con gelato di percoche polvere di caffè

il logo

la famiglia

Domenica Vagnarelli

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Vuoi avere successo? Cucina Italiana