Di Redazione Witaly

La minestra di arzilla

Un tempo era uno dei pochi piatti di pesce di Roma. Oggi i ristoranti di pesce nella Capitale non si contano più, ma quasi nessuno ti fa quest’antica ricetta.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:null,”attributes”:{“class”:”media-image aligncenter size-full wp-image-10059″,”typeof”:”foaf:Image”,”style”:””,”width”:”640″,”height”:”462″,”title”:”IMG_0245″,”alt”:””}}]]

Un tempo era uno dei pochi piatti di pesce di Roma. Oggi i ristoranti di pesce nella Capitale non si contano più, ma quasi nessuno ti fa quest’antica ricetta.Meno male che Mario Bruno, origine sarda, ma romano di adozione ce la ripropone in questo piccolo e curato Ciaramira (tegola in siciliano, vecchio nome del locale), uno dei pochi posti che consigliamo in questo quartiere bello ma invaso dalla mediocrità culinaria. Interessanti anche i primi e qualche coraggioso piatto vegetariano, corretto il servizio della co-titolare, Donatella Pitti e il conto.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sito in wordpress con hosting! Corsi di formazione gestione d'impresa brindisi, consulenze aziendali per pmi brindisi, corsi di formazione web marketing brindisi
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }