Di Redazione Witaly

La cucina italiana nel mondo

La cucina italiana nel mondo deve molto ai GVCI; l’ associazione dei cuochi italiani che comunicano tra di loro via web, e non solo. Cucinano il 17 gennaio di ogni anno la stessa ricetta e questa volta organizzano anche un grande incontro. W i GVCI con il loro Presidente Mario Caramella, l’ infaticabile Rosario Scarpato e via via tutti gli altri associati. Molti di loro sono anche miei amici: continuate così!

La cucina italiana nel mondo deve molto ai GVCI; l’ associazione dei cuochi italiani che comunicano tra di loro via web, e non solo. Cucinano il 17 gennaio di ogni anno la stessa ricetta e questa volta organizzano anche un grande incontro. W i GVCI con il loro Presidente Mario Caramella, l’ infaticabile Rosario Scarpato e via via tutti gli altri associati. Molti di loro sono anche miei amici: continuate così!

                                                           www.itchefs-gvci.com 

GRANDI CHEF A HONG KONG

PER CELEBRARE VENTI ANNI DI ENOGASTRONOMIA ITALIANA DI QUALITA’  IN ASIA

Hong Kong 20- 25 ottobre 2009

 

Massimo Bottura, Marco Sacco, Claudio Sadler, Giovanni Grasso,

Ivan Musoni, Giacomo Gallina, Matteo Scibilia e altri talentuosi cuochi italiani a un vertice di cucina italiana senza precedenti.

 

I CUOCHI GVCI DI HONG KONG CHE OSPITANO IL SUMMIT – Da sinistra a destra:
 Michele Camolei (OSTERIA), Claudio Dieli (THE MISTRAL), Vittorio Lucariello (ANGELINI), Giandomenico Caprioli (ISOLA), Luca Signoretti (SABATINI), Paolo Federici (VA BENE),  Marco Avitabile (Director delle operazioni culinarie Hyatt Hotels in Asia), Alessandro Angelini (JOIA), Michele Senigaglia (SPASSO), Andrea Oreste Delzanno (GAIA), Paolo Monti (GAIA)

____________________________________________________________

Si terrà dal 20 al 25 ottobre prossimi a Hong Kong il Summit della Cucina Italiana in Asia. Per una settimana la metropoli cinese avrà uno straordinario sapore italiano. Quindici grandi cuochi italiani provenienti dall’Italia e da altre capitali asiatiche, saranno ospiti dei dieci migliori ristoranti italiani della città. Con i cuochi arriveranno prodotti dell’eccellenza enogastronomica di tutta Italia, a cominciare da quelli della Regione Puglia, che proprio al Summit presenterà il suo programma “Tipicamente Pugliaâ€.

Venti anni fa, il primo ristorante italiano di qualità aprì ad Hong Kong, il Grissini nel Grand Hyatt Hotel di Wan Chai e a suggerire il nome non a caso fu Angelo Gaja. “Fu l’inizio di un’era per tutta l’Asia, dove ben presto iniziarono ad arrivare giovani e talentuosi cuochi dall’Italia insieme a prodotti made in Italy di qualitàâ€, dice Rosario Scarpato, giornalista e produttore televisivo, direttore del Summit. Da allora la cucina italiana è la più amata in Asia dopo le cucine locali e Hong Kong è la porta all’Asia per l’alta enogastronomia italiana.

Tra i cuochi presenti a Hong Kong ci saranno Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena, Guest Master Chef al Ristorante Grissini nel Grand Hyatt Hotel, Marco Sacco del Piccolo Lago di Mergozzo (Verbania) Guest Master Chef al Ristorante Va Bene, Claudio Sadler (Sadler, Milano), Giovanni Grasso de La Credenza (San Maurizio Canavese) al Ristorante Gaia, Ivan Musoni del Ca’ Vegia di Salice Terme (Pavia) al Ristorante Angelini nell’Hotel Shangri La Hotel. E ancora: Giacomo Gallina del Gold, Milano sarà Guest Master Chef al Sabatini nel Royal Garden Hotel mentre Antonio De Rosa e Domenico Maggi porteranno a Hong Kong gli inconfondibili sapori della Puglia. Matteo Scibilia (Osteria della Buona Condotta, Ornago) interverrà anche anche come Consigliere del Ministro della Cultura per la Cucina.

 “Il Summit porta a Hong Kong la qualità e la vitalità della cucina italiana e alcune dele migliori intepretazioni che se ne fanno oggi nel mondo†dice Paolo Monti, Executive chef del Ristorante Gaia a Hong Kong e uno degli organizzatori dell’evento. Monti è il Moderatore del Forum GVCI, Gruppo Virtuale cuochi italiani, un network di oltre 900 professionisti della enogastronomia italiana, principalmente cuochi, che lavorano in oltre 70 paesi. Il Summit è promosso da www.itchefs-gvci.com, il sito del network GVCI di cui è presidente Mario Caramella, Executive Chef a Bali (Indonesia), uno dei pionieri della cucina italiana di qualità in Asia, anche lui presente Hong Kong. Negli anni Novanta, Caramella fu chef del Ristorante Mistral e del Grissini, dove, in occasione del Summit, tornerà a cucinare la cena di Gala che coincide con il ventesimo compleanno del locale. Con lui ci saranno altri due ex chef: Marco Avitabile, direttore delle operazioni culinarie della catena Hyatt Hotel in Asia, e Gabriele Colombo, il cuoco che aprì il Grissini, oggi executive chef a Saipan nelle isole della Mariana.

Il Summit rappresenta un’autentica novità, anche perché per la prima volta intervengono in un evento del genere cuochi italiani che lavorano con grande successo all’estero: Gianni Favro, chef patron del Ristorante Gianni’s Restaurant a Bangkok (Tailandia), Andrea Tranchero, Executive Chef del Ristorante Armani di Tokyo (Giappone) e Vincenzo Pezzilli, Executive Chef di Piazza Italia a Pechino, che saranno Guest Master Chef rispettivamente a Joia, Spasso e Osteria nel  Golden Mile Hotel.

Cene, degustazioni, classi magistrali di cucina, il Summit è ospitato dai migliori cuochi italiani di Hong Kong,  tutti associati al GVCI e talentuosi esponenti di una generazione che ha cambiato la storia della cucina italiana nel mondo.

 

Per informazioni

Paolo Monti, Gaia Ristorante executive chef, Tel:2167 8200, Kitchen direct line:2167 8221  Mobile: 94587271; email: [email protected]

 

Rosario Scarpato, Italian Cuisine Asia Summit Director, [email protected]

 

Ristoranti

 

G/F The Piazza
Grand Millennium Plaza
181 Queen’s Road Central
Ph: 852/2167 8200

 

www.gaiaristorante.com




17-22 Lan Kwai Fong
Central
Ph: 852/2845 5577
www.vabeneristorante.com

 


GRISSINI


Grand Hyatt Hong Kong Hotel
1 Harbour Rd
Ph: 852/2584 7722
www.hongkong.grand.hyatt.com



Kowloon Shangri-La
64 Mody Road
Tsim Sha Tsui East
Ph: +852 2721 2111
www.shangri-la.com




Royal Garden Hotel
69 Mody Rd
Tsim Sha Tsui East, Kowloon
Ph: 852/2733 2000
www.rghk.com.hk



 



Shop 403, Level 4, Ocean Center
Harbour City, Tsim Sha Tsui
Ph:+852 2730 8027
www.spassoristorante-bar.com.hk



InterContinental Grand Stanford
70 Mody Road
Basement 2
Tsim Sha Tsui East, Kowloon
Ph: 852/2731 2870
www.hongkong.intercontinental.com



Level 3, IFC Hall
Central
Ph: 852/2383 8765
www.isolabarandgrill.com



Mezzanine
Holiday Inn Golden Mile
50 Nathan Road
Tsim Sha Tsui, Kowloon
Ph: 2315 1010




 

 

R010, Level 3, 2061A, Level 2
Elements Mall
1 Austin Road West, Kowloon
Ph: 852/2382 2323
www.joia.com.hk

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Livenet News Network Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Ruota dell'Annunziata - Napoli
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi