Di Redazione Witaly

La cena delle 3 forchette alla Città del Gusto

E’ sempre una bella festa quella delle 3 forchette alla Città del Gusto. Quest’anno in formato leggermente ridotto (un solo piano), il che ha permesso un miglior coinvolgimento del pubblico con gli chef presenti.

E’ sempre una bella festa quella delle 3 forchette alla Città del Gusto. Quest’anno in formato leggermente ridotto (un solo piano), il che ha permesso un miglior coinvolgimento del pubblico con gli chef presenti. L’alta classifica del Gambero Rosso è affollata e compressa verso l’alto, senza un apparente leader, ma invece la vera novità è che il leader esiste e anche nel Gambero Rosso si sta facendo strada: Massimo Bottura, che balza al primo posto in compagnia dell’ evergreen Vissani.

i due curatori Giancarlo Perrotta e Clara Barra, bravi simpatici e belli (alludiamo alla parte femminile)

belle donne che non mancano nel parterre

aperitivo affidato ad Alessandro Lanzani, bottega & bistrot di Brescia

Laite al completo

la sala

il vino

in cucina tra gli altri Pino Cuttaia

Enrico Crippa

c'è anche Licia Granello, che ovviamente non cucina

Arturo Spicocchi

Romito e Bottura

la brigata di Vissani

Vissani abbraccia i curatori, due per volta

Paolo Cuccia dà il via ufficiale alla serata

seguito da Clara e Giancarlo

Lidia e ALfonso Iaccarino con Gioacchino Bonsignore

quadro di alici marinate di Cuttaia

con l' Abbazia di Rosazzo di Elda Felluga, compagna di tavolo

al nostro tavolo c'è anche la signora Rosalba Vitanza , Brunello di Montalcino

la crema di patate di Crippa

dettaglio

Crippa al lavoro

Marco Sabellico

minestra di cachi e porri al profumo di caffè, foiegras con baccalà mantecato

piatto di Vissani, qui Luca

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Livenet News Network Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Ruota dell'Annunziata - Napoli
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi