Di Luigi Cremona

Il pranzo contadino alla Proloco Trastevere

Più che un brunch è un “pranzo contadino della domenica” quello lanciato da Vincenzo Mancino alla Proloco Trastevere. A Vincenzo dobbiamo un grande lavoro di valorizzazione dei prodotti tipici del Lazio e in questo pranzo loro sono i protagonisti: dal prosciutto di Bassiano alla mozzarella di bufala di Amesano, dalla ricotta di pecora bio ai sottoli di Agnoni. Ed ancora la buona focaccia di Alessandro (mentre l’unica cosa che non ci è piaciuta è il pane). A parte i salumi e i formaggi si può scegliere tra un primo della tradizione (con la carbonara fatta con le uova biologiche da allevamento a terra) e un secondo (nel nostro caso polpette o costine di pecora), per terminare con un dessert (meglio il pain perdu del tiramisù).Il tutto a 25 euro, un prezzo che merita l’applauso, mentre la lode la daremo quando la sala sarà più confortevole da un punto di insonorizzazione.

Il pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco TrastevereIl pranzo contadino alla Proloco Trastevere

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi