Di Redazione Witaly

Gli chef emergenti in gara

i 3 chef della Toscana sul palco con Elisa Isoardi

In sintesi ecco la giornata della domenica che ha visto in azione ben tre squadre, ognuna con tre chef in lotta tra loro per designare il finalista.

In sintesi ecco la giornata della domenica che ha visto in azione ben tre squadre, ognuna con tre chef in lotta tra loro per designare il finalista.Subito la Toscana con, nell’ ordine, Diego Babboni della Fornace di Meleto di Gaiole, seguito da Alessandro Collavoli della Terrazza del Plaza hotel di Viareggio e da Fabio Tammaro del Grappolo Blu di Arezzo. Poi l’ area comprendente Marche Umbria e Abruzzo ha visto in campo prima Cristian di Tullio del Ritrovo d’ Abruzzo di Civitella Casanova, seguito da Paolo Trippini di Civitella del Lago e da Nicola Fossaceca del Metro di San Salvo. Ultima squadra in campo il Lazio con Antonio Chiappini dei Tre Bicchieri di Ostia, seguito da DaniloCiavattini del Pipero di Albano e da Luigi Nastri del Settembrini di Roma. Ogni concorrente ha presentato due assaggini ed è stato giudicato da una giuria sulla quale torneremo in altra occasione. Per la finale rimandiamo invece al post precedente.

 

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livecode - Marketing Online Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi