Di Redazione Witaly

Gastaldia d’Antro a Pulfero

La grotta di San Giovanni d’Antro è una sintesi di storia e cultura. utilizzata fin dalla preistoria, militarizzata dai Romani, aperta al culto dai Bizantini e dai Longobardi. Vale la pena vedere questo posto all’estremità orientale dell’Italia, al confine con la Slovenia.

La grotta di San Giovanni d’Antro è una sintesi di storia e cultura. utilizzata fin dalla preistoria, militarizzata dai Romani, aperta al culto dai Bizantini e dai Longobardi. Vale la pena vedere questo posto all’estremità orientale dell’Italia, al confine con la Slovenia. Qui c’è anche una Locanda graziosa ed ospitale che ben rappresenta la cucina locale, anche questa risultato di tante culture. Ad accogliere sono Marina e Maurizio Pitozzi con anche 4 camere. Lei in cucina ha sicuramente mano gentile e alla passione di lui dobbiamo la grande raccolta di erbe di montagna che ritroviamo nelle ricette presentate. Gastaldia d’Antro a Pulfero.

la trattoria dall’alto

con le pareti affrescate

entriamo

prima saletta

seconda saletta

affaccio

zuppa di porcini

caramelle alle erbe amare (erba balsamite)

dettaglio

notevoli gli gnocchetti pane e menta di montagna

dettaglio

linguine all’aglio orsino

dettaglio

trota appena pescata in carpione

dettaglio

Marina e Maurizio

schivi, ma bravi ed appassionati

l’incantevole panorama

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Le news per i giovani! Cosa vedi?
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }