Pianostrada a Roma

Si è avvicinato, di qua dal Tevere, il nuovo Pianostrada, lì dove un tempo era Zoc. Era carino già prima, ora ci sembra ancora più attraente e il risultato si vede dal successo: ogni sera praticamente soldout. L’anima è al femminile: quella di Paola Colucci, con le figlie Flaminia ed Alice, e di Chiara Magliocchetti. Si può scegliere tra i tavolini ed il lungo banco con affaccio sulla cucina, oppure nella bella stagione l’ampio dehor sul retro. Si può scegliere anche dalla carta, fin troppo onnicomprensiva che alterna piatti da “street food” a quelli da ristorazione con qualche ricetta non priva di ambizioni. Ed in effetti i piatti sono ben presentati, il servizio curato ed i prezzi sono di conseguenza leggermente lievitati rispetto a prima. I troppi stili secondo noi mettono un freno all’identità del locale, ma accontentano di sicuro una vasta clientela. Tra gli assaggi meglio il coniglio dell’hamburgher di baccalà, meglio la cicoria del carciofo.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Cosa vedi? Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche