Di Redazione Witaly

Castel Monastero, consulente Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

(immagine Italia Squisita)

Se Rocco Forte assume Fulvio Pierangelini come consulente del suo gruppo di internazionale di grandi alberghi, Emma Marcegaglia risponde contattando Gordon Ramsay per il suo Forte Village e Castel Monastero.

(immagine Italia Squisita)

Se Rocco Forte assume Fulvio Pierangelini come consulente del suo gruppo di internazionale di grandi alberghi, Emma Marcegaglia risponde contattando Gordon Ramsay per il suo Forte Village e Castel Monastero. In Europa si mischiano le carte e crediamo che la circolazione delle idee sia comunque un fenomeno positivo. Che Gordon amasse l’ Italia e soprattutto la pizza era già noto, ancora di più il prosecco che ama abbinare anche all’ aragosta, e nei suoi ristoranti, sopratutto The Maze e Veranda, sono numerose le ricette che si ispirano alla nostra cucina. Ora scende direttamente in campo o meglio con un suo assistente che manda ad affiancare il giovane e volenteroso Alessandro Delfanti. Riuscirà ad aumentare il suo attuale bottino di ben 14 stelle in giro per il mondo? Speriamo di sì, perchè il posto se lo merita e ha un Direttore (Andrea Prevosti) in gamba come pochi. Bisognerà comunque sudare perchè la brigata è ancora da formare, i piatti assaggiati un pò discontinui (meglio gli gnocchi di baccalà e i ravioli di castelmagno del risotto e dell’ agnello) presi da una grande carte troppo impegnativa che cede comunque nei dessert.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi