Di Luigi Cremona

Bunker Kitchen a Roma

Dal di fuori quasi non appare e anche entrati non sembra un gran che. E’ quindi doppia la sorpresa. Sono in due, Elisa e Nicholas, ambedue romani, ma hanno viaggiato, soprattutto in Spagna e non solo, con un’importante passaggio al DiverXO da Daviz Munoz. Sono rientrati da poco, ancora un po’ spaesati e hanno avviato la loro avventura in questo localino un po’ approssimato e non finito. Pochi i vini, ma quasi tutti particolari e curiosi, e altro indizio di originalità è il menù: un elenco di voci senza distinzione di categoria da ordinare in genere in piccola porzione con possibilità di estensione. Venendo all’assaggio è qui la sorpresa maggiore. Nicholas ed Elisa sono bravi, le loro idee contemporanee e aperte come loro al mondo esterno, si vede una mano brillante e la capacità di sintesi di tanti ingredienti in una ricetta sensata. Buono l’inizio, ancora migliore la parte centrale dei vari assaggi, un calo nel finale con un cannellone molle e coperto e un dessert non ben compiuto. Ma è un tipo di locale che a Roma mancava e siamo i primi ad augurar loro il successo di questa avventura. Torneremo presto.

Bunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a RomaBunker Kitchen a Roma

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi