Tenuta Esdra, Agrispa e Ristorante

Esdra occupa uno spazio di rilievo nella storia dell’Antica Giudea, ed è anche Santo per la religione cattolica. Al suo nome è dedicata la Contrada e questa bella tenuta. Poche camere confortevoli, un bel centro benessere, una elegante piscina e un ampio prato relax completano l’accoglienza alla quale poi si aggiunge la tenuta vera e propria della quale parliamo in altro post. Erika, in rappresentanza della proprietà, accoglie con un sorriso e in cucina è Francesco Palombo, giovane, ma ben impostato nonostante le poche importanti esperienze alle spalle, e questo significa solo che ha predisposizione e che sarebbe un peccato che non investisse ancora un poco per far crescere il suo bagaglio tecnico. Il cestino di pane è già al top, il resto scorre piacevolmente con il risotto che merita la lode, mentre l’altro primo risulta troppo stratificato. Ma l’altra cosa di rilievo è la produzione interna dell’Azienda che al nostro arrivo non era ancora entrata a regime e che verosimilmente  darà ulteriore slancio e caratterizzazione alla linea di cucina.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Vuoi avere successo? Cucina Italiana
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi