Rocca Civalieri, il ristorante

Un ristorante elegante che lo troviamo pieno, e di questi tempi non è usuale, anche se i coperti non sono tanti. Alla guida il giovane Ivan Tondat, friulano, esperienza da Scarello e oggi qui, sotto la guida di Andrea Ribaldone. Una cucina che rassicura, offre sostanza, e qualche sprizzo di quella classe che a Ribaldone di certo non manca. Divertente la patata al caolino, buono il colombaccio (un pò meno il risotto), ottimo veramente il maiale locale interpretato ad arte. Nel complesso vale la visita anche perchè la struttura è pregevole, il servizio premuroso e la cantina è bellissima (come struttura, mentre è da migliorare la selezione e la varietà dei vini). Insomma Andrea Ribaldone si conferma chef errante, ma sempre attento a scegliere con cura i suoi collaboratori e a firmare menù di qualità.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi
Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Sito in wordpress con hosting! Operazione nostalgia