Di Redazione Witaly

risotto day 1: all’ open colonna

stefano offre gli arancini (la mano è la mia)

La maratona del risotto (in onore della Festa della Cucina Italiana nel Mondo ideata e sostenuta dai Cuochi che aderiscono al GVCI) ha avuto inizio all’ Open Colonna per concludersi al ristorante Imago dell Hassler.

 

La maratona del risotto (in onore della Festa della Cucina Italiana nel Mondo ideata e sostenuta dai Cuochi che aderiscono al GVCI) ha avuto inizio all’ Open Colonna per concludersi al ristorante Imago dell Hassler.

Grazie anche alla bella (e inusuale di questi tempi) giornata di sole, tutto si è svolto al meglio. L’ Open Colonna, sotto la regia di Stefano Bonilli ideatore, e Antonello Colonna, padrone di casa e coordinatore dei numerosi chef ospiti, ha sfoggiato appieno le sue doti: comodità, grandi spazi, vista dalla terrazza, ambiente suggestivo e spettacolare come ce ne sono pochi a Roma. Ed è stata grande festa con numerosi ospiti che hanno assaltato (con dignità insolita) arancini, stringata di Berardino Lombardo, pane e focacce di Roscioli, ricottine dolci di Massimiliano Sepe e tanti altri sfizi. Grande protagonista ovviamente il risotto classico alla milanese, avidamente assaggaito dai tanti appassionati che hanno risposto all’ appello, tra i quali citiamo in ordine sparso: Pier Giorgio Celli, Alberto Marcomini, Max Bergomi, Enrico Mentana, Giuseppe Rosati, Arcangelo Dandini, Paolo Scotto, Alessandro Pipero, Alessandro Roscioli, Stefano Polacchi, Rosanna Ferraro, e tanti altri che ovviamente mi sono dimenticato…ma eravamo oltre i 200!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livenet News Network Capodanno Cinese a Napoli 2020