Di Redazione Witaly

Questa sera la cena di beneficenza per la Caritas

Questa è la foto finale della cena della Caritas dello scorso dicembre, quando tutti insieme abbiamo applaudito il coro natalizio e aperto il panettone. C’erano Mons Enrico Feroci, direttore della Caritas e in questa foto potete vedere anche Renata Polverini, Nicola Zingaretti (e fuori foto il sindaco Alemanno) assieme ai cuochi e ai tanti collaboratori di quella serata. La ripeteremo ovviamente anche questo anno, stasera alla Cittadella della Caritas alla Casilina.

Questa è la foto finale della cena della Caritas dello scorso dicembre, quando tutti insieme abbiamo applaudito il coro natalizio e aperto il panettone. C’erano Mons Enrico Feroci, direttore della Caritas e in questa foto potete vedere anche Renata Polverini, Nicola Zingaretti (e fuori foto il sindaco Alemanno) assieme ai cuochi e ai tanti collaboratori di quella serata. La ripeteremo ovviamente anche questo anno, stasera alla Cittadella della Caritas alla Casilina.Cucineranno cuochi famosi, per i circa 200 ospiti paganti previsti e la sessantina di ospiti bisognosi della Cittadella. L’anno scorso abbiamo raccolto quasi 50000 euro che speriamo anche quest’anno di confermare. In cucina quest’anno: Alessandro Circiello con i giovani della FIC, Cristina Bowerman, Alessandro Cannata, Gianfranco Vissani e Filippo Lamantia.

La buona tavola, si sa, fa bene.
A volte fa anche del bene come nel caso della serata che l’Associazione “Amici della Caritas -
ONLUS, ha organizzato con la collaborazione di Witaly e Roma Capitale coordinati da Gennaro Di
Cicco, responsabile del Settore Raccolta Fondi e Donazioni della Caritas di Roma, per la serata di
martedì 13 dicembre alle ore 20.00, presso gli spazi della Cittadella della Carità - Santa Giacinta, in
via Casilina Vecchia 19.
Un appuntamento, giunto alla IV edizione, una tradizione che si rinnova al fine di raccogliere fondi a
favore dei più deboli, un nobile scopo di solidarietà che, in prossimità delle festività natalizie,
assume un’importanza ancora più rilevante. E che avrà una importante anteprima nella stessa
giornata di martedì 13, quando, sempre negli spazi della Cittadella della Carità alle ore 12.30, sarà
presentato l’evento alla presenza del Direttore della Caritas diocesana di Roma, Monsignor Enrico
Feroci, del Sindaco di Roma Capitale Gianni Alemanno, del Presidente dell’Associazione “Amici della
Caritas-ONLUS Renato de Silva e del Presidente della Fondazione Bioparco di Roma Paolo
Giuntarelli che nell’occasione presenterà l’iniziativa di solidarietà “Famiglie al Bioparco” sostenuta
dal Comune di Roma.
“Cinque Chef per la Caritas” è un evento gastronomico, ma soprattutto benefico, che vede il
coinvolgimento attivo e volontario di Luigi Cremona, noto giornalista enogastronomico ideatore dei
contenuti dell’iniziativa e membro dell’Associazione, che nel corso degli anni ha selezionato e
coinvolto i più importanti chef italiani E anche quest’anno sarà Cremona a presentare i piatti di
cinque assi della cucina che, per questa occasione, hanno voluto offrire come volontari il loro
talento per una nobile causa.
Spetterà alla FIC (Federazione Italiana Cuochi) aprire con Alessandro Circiello, noto volto televisivo,
con una selezione di pasticceria salata mignon.
Sarà quindi la volta di Cristina Bowerman, di Glass Hostaria, di deliziare gli ospiti con un Sandwich di
Pesce Azzurro con Stracciatella di Bufala, Coulis di Lattuga e Ostrica.
Alessandro Cannata, giovane star del Moma, presenterà la sua Vellutata di Gnocchi di Pane ed Erbe
Selvatiche, Trippette di Baccalà Soffiate e Fiori di Zafferano.
Il grande Gianfranco Vissani, chef di fama internazionale, proporrà lo Stinco di Vitello alla Liquirizia
con Purè di Patate all’Arancia.
La chiusura, dolcissima, è affidata all’estro di Filippo La Mantia e alla sua Cassata da Passeggio
realizzata dal suo chef patissier Andrea De Bellis in forze all’ Hotel Majestic di via Veneto.
A gustare le delizie dei 5 chef, un parterre insolito, composto dai senza dimora ospiti dei centri di
accoglienza e da un pubblico pagante composto da autorità politiche ed ecclesiastiche e privati
benefattori.
A ciascun partecipante sarà richiesto un contributo minimo di 300 euro, mentre Enti ed Aziende
potranno acquistare un tavolo da 10 coperti, al quale invitare collaboratori ed amici.
Il ricavato della serata (nelle scorse edizioni si è raggiunta una cifra sui 50.000 Euro ad evento) sarà
destinato alle diverse attività che la Caritas Diocesana di Roma mette in atto nel corso dell’anno per
favorire i più deboli e i disagiati che, numerosi, si rivolgono a questa istituzione.
I vini della serata sono offerti da alcune prestigiose cantine: il Garganega Igt de La Collina dei Ciliegi,
il Rosso di Montefalco Rosso Mattone di Cantine Briziarelli, Il Pentro di Antonio Valerio, il Moscato
d’Asti docg di Bera Vittorio e Figli, mentre la cena si apre e si conclude con chicche selezionate da
Velier: cocktail a base di Hendrick's & Tonic, Moscow Mule e St. Germain Spritz per l’aperitivo e
distillati e che innaffieranno il grande panettone artigianale di Loison. Non mancherà un’acqua
minerale raffinata, Filette, e il caffè della torrefazione Haiti.
Agli ospiti della serata verrà inoltre fatto dono dall’Azienda Valerio Vini di una bottiglia con etichetta
dedicata all’evento.
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero: 06 88815120 o inviare una e-mail a
[email protected]
Per il versamento del contributo della serata si può effettuare un bonifico a favore di:
Associazione
“Amici della Caritas di Roma Onlus”
ALLIANZ BANK FA, IBAN IT17MO35 8901 6000 1057 0412 662
Causale: “Prenotazione Cena 13 dicembre per n._ persone”.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Ruota dell'Annunziata - Napoli Livecode - Marketing Online