Di Redazione Witaly

Nun, i piatti di Nicolas

E’ stata una bella sorpresa la cucina del Nun: una buona scelta di materia prima alla base, una particolare attenzione alle verdure  e ai legumi, un’ottimo agnello (quasi pecora), un’attenzione alla presentazione che in posti come questo ci vuole, una mano abbastanza educata e leggera. Certo non è tutto proprio perfetto, come qualche piatto poco contrastato, come i primi poco incisivi e un pò pasticciati, come l’eccessiva frammentazione (bocconcini, variazioni ecc..). Ma nel complesso Nicolas Bonifacio se l’è cavata bene e viene la voglia di tornare a seguirne  gli auspicabili miglioramenti. Nun ad Assisi. 

E’ stata una bella sorpresa la cucina del Nun: una buona scelta di materia prima alla base, una particolare attenzione alle verdure  e ai legumi, un’ottimo agnello (quasi pecora), un’attenzione alla presentazione che in posti come questo ci vuole, una mano abbastanza educata e leggera. Certo non è tutto proprio perfetto, come qualche piatto poco contrastato, come i primi poco incisivi e un pò pasticciati, come l’eccessiva frammentazione (bocconcini, variazioni ecc..). Ma nel complesso Nicolas Bonifacio se l’è cavata bene e viene la voglia di tornare a seguirne  gli auspicabili miglioramenti. Nun ad Assisi. 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livenet News Network Capodanno Cinese a Napoli 2020