Moera ad Avella

Moera, ristorante con orto. La dizione è rassicurante e in effetti arrivare qui tra i noccioleti e i campi coltivati a ridosso delle prime montagne rincuora l’animo che ha attraversato il degrado della pianura. Una bella casa (tra gli orti) accoglie con il sorriso della coppia dei due titolari e peccato che non ci siano più le camere a disposizione sopra che avrebbero completato il piacere della sosta. La sala è graziosa (con un paio di tavoli di troppo), la cucina a vista, il servizio familiare e preciso. Lui, Francesco, è giovane (35 anni) autodidatta, cacciatore, cuoco d’istinto, e anche bravo: la sequenza dei tre flan (zucca, cipolla e nocciola finale) anche se un pò ripetitiva, è tra le migliori mai provate. Il resto è un pò più scontato e ingenuo, ma comunque servito con spontaneità e apprezzabile risultato. Insomma un locale che per ambientazione, impostazione e prezzo (tre menù dai 35 ai 50 euro) rappresenta una meta raccomandabile.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Agenzia SEO a Napoli Livenet News Network Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online