Di Redazione Witaly

Le logge di Gianni

Le logge, quelle famose, sono quelle del Papa a dieci metri di distanza, proprio dietro piazza del Campo. Ma per noi le Logge ci ricorderanno sempre l’ amico Gianni Brunelli.

Le logge, quelle famose, sono quelle del Papa a dieci metri di distanza, proprio dietro piazza del Campo. Ma per noi le Logge ci ricorderanno sempre l’ amico Gianni Brunelli.

Quante volte ci siamo seduti al tavolaccio all’ ingresso, quello degli amici, a berci con Lui un bicchiere del suo brunello (fantastico) e a chiaccherare del mondo? Un personaggio che non si può dimenticare e che aveva sempre amato, oltre al vino, la cucina. Una cucina un pò rozza e popolare, che noi mandavamo giù giusto perchè c’era lui. Poi l’acquisto del fondo accanto ha permesso l’ ampliamento della cucina e il giovane Nico allievo di Vissani è arrivato qui con tutta la famiglia, e ha reso la cucina più interessante. Peccato che Gianni non se la può più godere. Oggi Nico non c’è, è da Wylie Dufresne a New York per un lungo stage. Torneremo al suo ritorno per vederne l’ evoluzione.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti

Sito in wordpress con hosting! AudioLive FM - digital radio di musica e cultura ECG a domicilio Napoli