Di Redazione Witaly

La ricetta: la tartare di Torre Maizza

tartare di gamberi su crema di ricotta uovo di quaglia e aria di ginger ale

Masseria di stile anche in cucina grazie alla guida di Vittorio Muolo, il titolare, e dl giovane chef Vito Giannuzzi. Siamo a Torre Maizza.

tartare di gamberi su crema di ricotta uovo di quaglia e aria di ginger ale

Masseria di stile anche in cucina grazie alla guida di Vittorio Muolo, il titolare, e dl giovane chef Vito Giannuzzi. Siamo a Torre Maizza.

Tartara di gamberi rossi di Gallipoli su crema di bufala, uovo di quaglia poiché, insalatina di puntarelle e area di ginger alé.

Ingredienti:

gamberi rossi 30gr

bufala 10 gr

brodo vegetale 20gr

ginger alé 1 pz

lecitina 3 gr

puntar elle 10 gr

uovo di quaglia 1 pz

sprite 1 pz

aceto  di vino q.b.

sale & pepe q.b.

olio di oliva

procedimento:

·      pulire i gamberi, tritarli e condirli con sprite  

·      mondare le puntarelle e tagliarle a filangè e adagiarli in acqua e ghiaccio

·      frullare la mozzarella di bufala con  brodo vegetale e olio

·      in un recipiente mettere il ginger alé e la lecitina, mescolare il tutto e far riposare per circa 30’.

     ·      Cuocere l’uovo in acqua acidula per circa

     ·      Comporre il piatto adagiando la crema di   bufala , la tartara di gamberi con l’uovo di quaglia,le puntarelle e in fine l’aria di ginger ricavata con l’aiuto di un mix a immersione.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi