Il Porticciolo, la Tavola

Venivamo qui tra fine anni ottanta e inizio novanta per goderci quest’albergo semplice di tre stelle, ma con dietro una coppia che già si faceva valere: Elisabetta e Giovanni Bassetti. Lui un pò burbero ma schietto, faceva già buona cucina di pesce di lago (e non solo) e faceva la differenza con il circondario un pò spento da un punto di vista gastronomico. Il figlio allora piccolissimo intanto è cresciuto ed è andato in giro per il mondo e soprattutto a Parigi dove con Robuchon, Alleno e Thierry Marx ha potuto vedere e assorbire riflessi di grande cucina. Da un anno è tornato e il padre, con grande senso di responsabilità, ha fatto un passo indietro riconoscendo il valore acquisito del figlio, e si è messo umilmente a fianco ad aiutarlo in cucina. E tutti insieme si sono lanciati in questa nuova avventura: albergo rinnovato, osteria che continua la tradizione paterna, e nuovo ristorante gourmet: La Tavola. Un menù di 9 portate ( a 95 euro, mentre 6 portate sono proposte a 65 euro) è il modo migliore per apprezzare la cucina di questo chef giovanissimo, che però dimostra maturità e carattere. Una cucina che si impone subito per tecnica ed eleganza, per la raffinata soluzione di alcune ricette, per la classe che traspare nella misura delle cotture e degli abbinamenti. Il limite è il suo pregio: la forte impostazione francese, che si ritorce contro, a nostro avviso, quando si vanno a proporre i primi piatti che tendono a perdere l’impronta mediterranea per scivolare nelle emulsioni e nelle salse. Ma prima e dopo è un vero piacere goderci la raffinatezza della tartara conica di tonno, dell’altro pesce servito a cono (il branzino), del lavarello accuratamente ricomposto, della pasticceria salata e dolce che apre e chiude l’esperienza. Un ultimo plauso a mamma Elisabetta, sempre pronta con il sorriso ad allietare l’ospite, mentre guarda con trepidazione il figlio ormai proiettato verso un nuovo mondo.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Le news per i giovani! Cosa vedi?
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }