I Quattro Archi a Milo

C’è una categoria a parte tra i ristoranti: quella delle “wunderkammer”, dei locali ripieni di ogni collezzione, oggetti, ricordi e memorie che si sono stratificati negli anni. Al nord ci viene in mente ad esempio Onkel Taa, questo invece è comodamente posto a mezza costa sulle pendici dell’Etna. E’ anche chioccola slow food, questo per dire che c’è anche cura e attenzione alla materia prima. Ma certo è che, nonostante gli sforzi di Rossario Grasso, simpatico e onnipresente titolare, l’occhio viene attratto dall’ innumerevole serie di oggetti che ogni angolo mostra con dovizia più che dai piatti proposti tra i quali comunque è da segnalare la carne alla griglia.

Potrebbe interessarti

Livenet News Network Live Performing Arts Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online