Hub a Macomer

Hub nasce grazie all’iniziaitiva di una cooperativa sociale (presidente Alessia Pintus) che promuove varie attività compreso anche la gestione di alcune mense scolastiche. In uno spazio nato per altri scopi e riadattato è stato ricavato un piacevole ristorante che in poco tempo è diventato il punto di riferimento gastronomico di Macomer e del circondario. Siamo all’interno della Sardegna, sembrerebbe una località un pò isolata, eppure è in un certo senso il cuore gastronomico dell’isola grazie ai caseifici (c’è la sede del Consorzio del Pecorino Romano), alle carni (l’agnello sardo e non solo), i funghi ed altro ancora. Qui è arrivato Leonardo Marongiu, chef di casa, ma che ha viaggiato per il mondo, è stato a lungo ad Alma nel team tecnico e ha participato alle selezioni del Bocuse d’Or. Come dire che non gli manca l’esperienza. E riesce a metterla in pratica con molto giudizio creando soprattutto al pranzo una proposta largamente accessibile per il prezzo, e comunque basata sulle ottime materie prima della zona con una cucina essenziale e corretta. La sera e anche a pranzo in alternativa si concede qualche piatto più ricercato, ma sempre con grande misura. Il risultato è già più che buono e nell’insieme, considerando anche le finalità della cooperativa, non si può che incoraggiare e lodare. I piatti migliori? ci sono sembrati i due primi: l’interessante riso nero e gli zichi (croste di pane bollito). Un pò modesti i dessert.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Cosa vedi? Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche