Giancarlo Morelli al VIU Hotel

L’albergo è nuovo, di notevole impatto, e la bella ed elegante composizione floreale all’ingresso ben predispone. Ancora meglio, se possiamo dire, l’impatto con il Bulk, lo spazio bistrò, racchiuso tra un american bar straordinario (centinaia i distillati e liquori presenti che occupano un’intera parete) con un barman di grande capacità ed estro, e la cucina completamente a vista che propone piatti più semplici di cucina di territorio. In mezzo ognuno trova il suo angolo: la coppia con il tavolino un pò discosto, il single agli sgabelli fronte bar o cucina, il tavolo comune, e i tavoli bassi per le coppie comode. Uno spazio ben pensato e ottimamente realizzato. Subito dopo è il ristorante gourmet, con il nome dello chef, uno spazio più classico e buio, con i tavoli tondi eleganti (forse un pò troppo vicini), un servizio puntuale al femminile. Dietro ancora è la cucina, ampia e ben disegnata con un largo spazio lasciato al tavolo dello chef. Qui Giancarlo Morelli propone la sua linea, con più varianti: i piatti signature della sua carriera, e la cucina di stagione. Una cucina classica, con solide basi, che non rinuncia a qualche contaminazione e venatura moderna. I piatti  migliori? quelli forse più classici come il risotto e il piccione, ma quello forse più interessante per i suoi contrasti è stato l’antipasto di verdure autunnali. Meno convincenti infine i tortelli un pò troppo cotti e l’astice un pò spento dal ricco contesto. Buoni i dessert finali.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sito in wordpress con hosting! Capodanno Cinese a Napoli 2020
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }