Gegè Mangano e Monte Sant’Angelo

Il carattere è burbero, ma la cucina e la passione non mancano (come è scritto ovunque anche sul grembiule dei camerieri). Monte Sant’Angelo merita la visita a prescindere con il suo caratteristico centro storico ben tenuto e la chiesa di San Michele, ma certo è che Gegè con il suo Jalantuumene offre un motivo in più: cucina semplice, quasi didascalica in omaggio agli splendidi prodotti della zona (formaggi, verdure, pane in prima linea). Potrebbe forse osare un tantino di più, ma di certo non è incoraggiato dalla scarso flusso turistico nonostante il paese sia tra i più belli della regione e i dintorni non da meno. Oggi ha anche le prime due camere, belle, accoglienti con qualche arredo di pregio, altra ragione per venire a trovarlo.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi