Di Redazione Witaly

Emergente Nord: completiamo con l’EmiliaRomagna

Concludiamo con l’Emilia Romagna, in gara la domenica e a questo punto è d’uopo dire: Vinca il migliore! Arrivederci a Casteggio da sabato 12 a lunedì 14 per la gran finale.

Concludiamo con l’Emilia Romagna, in gara la domenica e a questo punto è d’uopo dire: Vinca il migliore! Arrivederci a Casteggio da sabato 12 a lunedì 14 per la gran finale.

Giacomo Amicucci

Da ragazzo era già cuoco convinto. Invece di giocare a calcetto con i compagni si divertiva con i fornelli e aiutava la nonna a far piadine e la sfoglia per i cappelletti. Giacomo Amicucci, 25 anni, da Cattolica, in giro per esperienze formative importanti come il “Gellius” di Oderzo, “Trussardi” alla Scala di Milano, il “Pagliaccio” di Roma per poi ritornare dov’era nato, a Cattolica, nel bellissimo ristorante dell’Hotel “Carducci” dove è il souschef del bravo Stefano Ciotti e dove si prepara una cucina di gusto per una clientela elegante e sofisticata come quella della stilista Alberta Ferretti, titolare dell’Hotel. Passione per i fornelli che alimenta sempre di più la sua vita professionale, mai dimenticando che, come quand’era giovane, cucina significa anche gioco e divertimento.

Lorenzo Barsotti

Dalla Toscana con passione, dopo aver girato non poco per migliorare il proprio bagaglio tecnico, Lorenzo Barsotti, 28 anni, è approdato in un piccolo borgo del primo appennino bolognese, a Marzabotto. In gioventù ha ricevuto la sua prima esperienza formativa a Prato, all’Enoteca “Barni”, che è stata una fucina di giovani talenti, per poi arrivare alla celebre “Locanda dell’Angelo” dove ancora oggi aleggia il genio di Paracucchi e scoprire le grandi virtù dell’olio extravergine di oliva. Una seconda esperienza importante l’ha poi avuta al grande ristorante dei fratelli Roca a Girona: “El Celler de Can Roca”, ai primi posti nella classifica dei 50 world best restautants, che gli ha dato il coraggio di mettersi in gioco in prima persona. Da poco più di un anno ha aperto con il fratello Francesco una piccola Enoteca ristorante nel centro di Marzabotto dove cerca di conciliare gli insegnamenti appresi con una cucina sana, rispettosa dell’ ambiente e offerta al giusto prezzo, come il territorio e la semplicità del locale suggeriscono.

Angelo Durante

Questo profilo se l’è scritto da solo: “Sono nato in un piccolo paese nella provincia di Brindisi,  e fin da piccolo sono stato a contatto con la natura, quindi ortaggi, animali, grano, olive, ecc…  da lì nasce la mia passione nel trasformare questi fantastici alimenti o prodotti come vogliamo definirli… Sono sempre stato incuriosito da tutto quello che c’era fuori da quello che era il mio territorio, cosi dopo aver frequentato la scuola alberghiera, munito della mia valigia di cartone, incomincia la  mia carriera come apprendista cuoco oltre confine..! Persona umilissima, sempre pronta a piegare la schiena, grazie all’educazione avuta da famiglia di operai che hanno sempre accettato ogni mia scelta, mi trovo ora dopo l’ultima grande esperienza in Francia, con un grandissimo collega presso il ristorante Georges Blanc, a collaborare con Massimo Spigaroli presso “l’Antica Corte Pallavicina”. Amo passare il mio poco tempo libero ascoltando musica, uscire con gli amici, stare bene e in pace con l’anima.Amo la cucina della mia mamma le orecchiette con sugo e la trippa….!! un mio sogno è quello un giorno di avere un mio ristorante…!!”

Andrea Molinelli

C’è chi gira provando i fornelli di mezzo mondo, c’è chi invece preferisce approfondire e scoprire fino in fondo il proprio territorio. Andrea Molinelli, nato il giorno di Natale del1984 aCastel San Giovanni in provincia di Piacenza, ha avuto la fortuna di entrare subito in contatto, a soli 16 anni, conIsa Mazzocchidella Palta di Borgonuovo Val Tidone, una delle donne chef più capaci d’Italia. Qui ha potuto accrescere enormemente il suo bagaglio tecnico grazie anche a numerose altre esperienze, eventi, corsi e cene che lo hanno coinvolto in questi ultimi anni e grazie alle opportunità che si presentano lavorando in un ristorante di rilievo. Da citare anche la sua partecipazione, tre anni orsono, al Concorso dei Jeunes Commis organizzato dalla Chaine des Rotissieurs dove si è classificato primo degli italiani e quarto a livello mondiale.

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Cosa vedi? Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori