Di Redazione Witaly

Diego Rigotti al Lagorai

Diego Rigotti ha impressionato lo scorso anno per la scioltezza con la quale si è imposto prima nella competizione Emergente riservata al Trentino, poi nell’impegnativa Emergente Nord. Ad ottobre a Roma sarà uno dei tre finalisti per il titolo di miglior chef Emergente 2012 (Roma, 22 ottobre ad Officine Farneto). Da pochi mesi ha la responsabilità della cucina del Lagorai, dove è stato creato anche un angolo gourmet.

Diego Rigotti ha impressionato lo scorso anno per la scioltezza con la quale si è imposto prima nella competizione Emergente riservata al Trentino, poi nell’impegnativa Emergente Nord. Ad ottobre a Roma sarà uno dei tre finalisti per il titolo di miglior chef Emergente 2012 (Roma, 22 ottobre ad Officine Farneto). Da pochi mesi ha la responsabilità della cucina del Lagorai, dove è stato creato anche un angolo gourmet. Diego si conferma chef di sicuro avvenire, ha idee corrette e buona impostazione tecnica, deve solo acquisire maggiore maturità per dare una linea più incisiva e personale alla serie di proposte del suo menù. A fine cena un’interessante degustazione di grappe di Massimo Donei, fratello del Paolo di Malga Panna, che a Panchià ha creato un piccolo laboratorio : L’Ones, infusi naturali.

sulla tavola il trofeo Emergente nord

stuzzichini in corteccia: pandisegale con albicocca confit e foiegras, carpaccio di manzo farcito di spuma di rucola e parmigiano, tonno in crosta di cotica di maiale soffiata, spiedino di acciuga

dettaglio

il pane

nido di uova di quaglia con spaghetti croccanti di patate e germogli, siringa con crema di parmigiano

tre ravioli vegetali di carote, zucchine, sedanorapa, ripieni di ricotta alle erbe con gelatina di mela verde e scampo in bellavista (ridondante)

buono l’orzotto mantecato con gamberi fiore di zucchina e spuma di speck

dettaglio

rombo arrostito con asparagi di mare cipollotto confit salsa al curry, cialda di polenta al nero

dettaglio

cosciotto di agnello con tortino croccante di patate e mela e chips

ottimo il millefoglie di ananas e crema vaniglia, gelato banana, salsa yogurt e rosacanina

Massimo Donei

l’Ones, grappa con infusi naturali

l’abbiniamo al Bounty

Bounty fatto da Diego: latte di cocco glassato al cioccolato, biscotto aerato al tè verde

Diego Rigotti

e qui si unisce anche l’aiuto di Diego

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Cucina Italiana Notizie tecnologia Cosa vedi?
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }