Witaly

EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD: FILIPPO GIUSTI

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Filippo Giusti , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la “Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Filippo Giusti nasce il 21 Agosto 1994 ad Arezzo, in Toscana e cresce a Capolona alle porte della Vallata Casentinese, una terra piena di risorse e tradizioni culinarie. Dopo aver conseguito il diploma di maturità alberghiero al “Pellegrino Artusi” di Chianciano ha avuto l’opportunità di lavorare a Fabbro in un agriturismo immerso nelle colline Umbre. In questo territorio ha sviluppato amorevolmente e incessantemente la passione per la cucina, grazie anche al contatto con i frutti della terra e gli animali da allevamento. Successivamente ha fatto varie esperienze a Firenze, città piena di storia e cultura gastronomica per approdare all’Ora d’Aria in veste di capopartita ai primi sotto la guida dello Chef stellato Marco Stabile. Dopo un anno è diventato sous-chef ed ora è pronto per affrontare questa sfida continuando il suo cammino pieno di sacrifici ma anche di grandi soddisfazioni.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD: PIETRO ROSSETTI

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Pietro Rossetti , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Pietro Rossetti, di origine pugliese. La cucina è sempre stata ben presente nella sua vita, fin dai primi anni dell’infanzia. A Manduria, il paese da cui proviene, numerose sono le tradizioni culinarie che la famiglia ha prontamente trasmesso. La domenica, ad esempio, non veniva considerata tale se con la mamma non preparavano la pasta fresca per tutta la famiglia. Inoltre, grazie ad appezzamenti di terra di proprietà, suo padre gli ha trasmesso la bellezza della produzione propria. Ricorderà per sempre l’emozione unica di vedere trasformate le loro olive nell’olio che poi avrebbero utilizzato ogni giorno in casa. Tutto ciò lo ha fatto crescere una grande fame di conoscenza e curiosità, sempre pronto a nuove esperienze per migliorarsi e mettere alla prova le sue capacità per arrivare sempre più in alto. Questo lo ha portato ad allontanarsi molto presto da casa, per diversi anni ha girato tra la Germania e l’Inghilterra fin quando nell’anno 2016/2017 ho potuto frequentare la scuola ALMA ottenendo a fine anno un attestato. Alma gli ha dato la possibilità di entrare a far parte del mondo degli stellati, pertanto è tre anni che lavora al Ristorante Lux Lucis 1 stella Michelin, a Forte dei Marmi in Toscana. Questa collaborazione con lo Chef Valentino Cassanelli, gli ha dato la possibilità di mettersi alla prova in uno stage di tre mesi a Tokyo nel Ristorante Ryu Gin, un tre stelle Michelin, concluso pochi mesi fa con grande successo

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD: MARCO ANSELMI

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Marco Anselmi , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Marco Anselmi, è un cuoco ventottenne marchigiano di Ancona, che attualmente vive e lavora a Firenze come sous chef in un ristorante di nome Konnubio nel quale insieme alla chef Beatrice Segoni ed al loro team quest’anno è riuscito ad entrare nella guida Michelin e ad ottenere per il secondo anno 82\100 nella guida del gambero rosso. Ha iniziato la sua formazione conseguendo il diploma all’istituto alberghiero Panzini di Senigallia e, una volta finiti gli studi, ha intrapreso questa professione con il massimo impegno riuscendo a viaggiare nel mondo facendo esperienza dapprima in America, in Portogallo, in Spagna ed infine in Italia. Ha avuto modo di lavorare con lo Chef argentino Chachal in Portogallo, in Spagna, prima al Lasarte ( tre stelle Michelin) e successivamente al ristorante Oria ( una stella Michelin) per lo Chef Martin Berasategui (l’unico con un totale di dodici stelle Michelin in Spagna ) e in Italia al ristorante Uliassi ( tre stelle Michelin) per Mauro Uliassi. Si ritiene pieno di curiosità per il mondo della cucina e sempre in fermento, costantemente pronto a mettersi in gioco nel rispetto di chi lo circonda e con l’ umiltà massima di chi pensa che in questo mestiere ci sia sempre da imparare.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE PIZZA 2020 SELEZIONE CENTRO SUD:NINO THOMAS MARINO

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Nino Thomas Marino , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Nino Thomas Marino, venti anni proveniente da Trentinara, un piccolo paese del Cilento in provincia di Salerno.
Frequenta l’Istituto alberghiero IPSAR Piranesi di Capaccio, che gli ha conferito le necessarie nozioni nell’ambito Ristorativo.
Il giovane emergente è cresciuto nella pizzeria di famiglia,dove fin da subito si è trovato ad avere le mani in pasta.
All’età di diciassette anni decide di fare nuove esperienze lavorando in noti locali della zona, arricchendo il suo bagaglio professionale.
Adesso lavoro presso il VINARTE ad Agropoli, augurandosi di crescere insieme ai suoi datori, colleghi e professionisti.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
CAFFE’ ILLY : OLTRE OTTANT’ANNI DI PASSIONE

Noi di Witaly abbiamo sempre apoggiato prodotti italiani di qualità quest’anno in occasione dell’evento di Emergente Chef ed Emergente Pizza 2020 il 24 e 25 Gennaio per la selezione Centro Sud presso la Nuvola di Fuskas, sarà al nostro fianco come sponsor illycaffè.

Illycaffè è un’azienda familiare italiana, fondata a Trieste nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. È il brand di caffè più diffuso a livello globale e produce un unico blend 100% Arabica, combinando 9 delle migliori qualità al mondo: ogni giorno vengono gustate 7 milioni di tazzine di caffè illy nel mondo in oltre 140 Paesi, nei migliori bar, ristoranti e alberghi, nei caffè e nei negozi monomarca, e naturalmente a casa. illy è considerato ‘l’alfiere dell’espresso’ e, grazie a tre innovazioni radicali, il leader nella scienza e tecnologia del caffè. Con la creazione in Brasile, nel 1991, del “Premio Ernesto Illy per il caffè espresso di qualità”, illy è stato il pioniere dell’approvvigionamento diretto, basato su condivisione del know-how, riconoscimento ai coltivatori di un prezzo superiore per la migliore qualità e partnership siglate in base ai principi dello sviluppo sostenibile. L’azienda ha anche fondato l’Università del Caffè, che, con l’obiettivo di diffonderne la cultura a tutti i livelli, offre una preparazione accademica completa e pratica a coltivatori, baristi e amanti del caffè, per approfondire ogni aspetto del prodotto. Tutto ciò che è ‘made in illy’ viene arricchito di bellezza e arte, valori fondanti del marchio a cominciare dal logo, disegnato dall’artista James Rosenquist, fino alle tazzine che compongono la illy Art Collection, decorate da oltre 100 artisti internazionali. Gli store e i negozi monomarca illy nel mondo sono 259 in 43 Paesi.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD:CHI E’ RICCARDO CILIA

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Riccardo Cilia , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Riccardo Cilia, classe ’95 è, insieme al padre Nuccio, l’executive chef del ristorante Tocco d’Oro di Comiso, in provincia di Ragusa, riconosciuto dalla Guida 2020 del Gambero Rosso come ristorante con il miglior rapporto qualità/prezzo.
La sua passione per la cucina si esprime fin da bambino. Numerose sono le esperienze che hanno contribuito ad accrescere il suo bagaglio, tra cui quelle insieme alla brigata dello chef del ristorante 1 Stella Michelin ‘I Pupi’ di Bagheria Tony Lo Coco, che lo hanno portato da Milano, per Identità Golose, fino all’India, per la festa di fidanzamento del figlio del magnate Mukesh Ambani.
Determinato, accurato e innamorato del suo lavoro, è interprete di una cucina mediterranea impreziosita dai sapori del territorio ibleo, dalle preparazioni artigianali, dalla cura e dal rispetto per la materia prima.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD:CHI E’ ANDREA MELE

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Andrea Mele , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con Albergatore Day.

Andrea Mele , nato a Sezze il 17/09/1991 , decide di frequentare la scuola alberghiera presso l’istituto alberghiero di Formia. Durante il suo percorso professionale ha avuto modo di lavorare e stare a contatto in diversi ambienti della ristorazione tra cui : Marzapane a Roma e il Punto di Lucca. Ad oggi lavoro presso il Zia Restaurant ,con lo chef Antonio Ziantoni, a lungo nelle cucine del Pagliaccio con Anthony Genovese. Locale situato a Trastevere, una cucina sincera ed energica . L’obbiettivo del giovane cuoco è quello di continuare a crescere e nel frattempo mettere in pratica le esperienze acquisite negli anni. Affinché attraverso i piatti ,è in grado di soddisfare il palato e le aspettative dei nostri clienti.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
CIBARIA : IL MEGLIO DEI SAPORI REGIONALI

Cibaria srl è un giacimento gastronomico, che ha selezionato in 45 anni di attività specialità regionali italiane e in particolare del Lazio, di ineguagliabile valore.

I prodotti che rappresentano l’azienda sono vari, tra cui : il Pecorino Romano Dop – Selezione Cibaria a pasta dolce, con una leggera venatura piccante, da pascolo brado. Il Parmigiano Reggiano Malandrone 1477, di Montagna , l’unico Parmigiano che stagiona fino a 120 mesi.
Il Prosciutto di Bassiano Reggiani, che stagiona a finestre aperte come una volta, il prosciutto tipico simbolo del Lazio.
La linea de “I Salumi di San Rocco”, la versione contemporanea della tradizionale salumeria romana; senza glutine e senza lattosio, ad alta digeribilità e bassa salinità. Il Baccalà selvaggio ammollato con metodo HPP, già pronto all’uso, senza conservanti.

Ed è per questo che Cibaria sarà al nostro fianco come sponsor Witaly il 24 e 25 Gennaio per le gare di Emergente Chef ed Emergente Pizza presso Roma Convention Center.

Per l’occasione della manifestazione di Witaly verrà presentato per la prima volta il Pecorino Romano Dop-Selezione Cibaria, realizzato esclusivamente con latte di montagna certificato.
La materia prima di eccezionale valore, l’antico metodo di lavorazione, l’esperienza di Rocco Lutrario, hanno ricreato il sapore del vero Pecorino Romano di un tempo. Per la linea classica verrà degustato il Pecorino Romano-Selezione Cibaria stagionato 12 mesi. La caratteristica principale di questo Pecorino Romano è l’equilibrio della sapidità. Il profumo riporta la freschezza e le fragranze del pascolo brado. Un gusto armonico, che ritrova i sentori olfattivi con grande profondità e persistenza.
Il guanciale della linea “I Salumi di San Rocco” con meno del 2,5% di sale.

L’unione di questi prodotti è stata studiata per combattere la “guerra al sale”, per restituire il piacere del gusto ai tipici piatti romani.

Ma tanti altri articoli fanno parte dell’assortimento, piccole lavorazioni che riguardano rarità nei formaggi, nei salumi e nei pesci conservati. Prodotti unici che si assaggiano con stupore e intense emozioni.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE PIZZA 2020 SELEZIONE CENTRO SUD:CHI E’ LUCA D’AMATO

Premio miglior emergente pizza inizia con il Centro Sud. Luca D’Amato uno dei concorrenti under 35 che parteciperà come emergente il 24 e 25 Gennaio al Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas a Roma in concomitanza con Albergatore Day.

Luca D’Amato nel tempo libero, quel poco che resta dalle dure giornate di lavoro e impegni di famiglia, Luca è un Rapper e di professione pizzaiolo e maestro pizzaiolo presso la “Scuola Mani in Pasta” di Marco Manzi, con sede a Firenze ed opera a livello nazionale.All’età di 16 anni,dopo aver frequentato la scuola dell’obbligo, decide di diventare pizzaiolo e nel corso dei 10 anni successivi conosce Franscesco Pintozzi alias CiccioPizza di Battipaglia che, riponendo fiducia nel giovane, lo fa entrare nel mondo dell’arte bianca. Insegnandogli tutto il necessario per fargli apprendere questo nobile lavoro fino al 2015, dove inizia percorsi solitari, lavorando nelle varie pizzerie italiane, da centro sud al sud, sviluppando dunque sempre di più tecniche d’impasto, stesure, cotture, metodi di impasto e forni.Nel 2018 partecipa  ai campionati nazionali e regionali per confrontarsi e conoscere sempre più il mondo della pizza.Tra i primi 3 campioni d’Italia e poco dopo diventa secondo campione regionale in Toscana con impasti alternativi al cioccolato e impasti ai 5 cereali, secondo posto in pizza acrobatica e infine con la doc in cui il giovane sembra puntare tutto per affermare sempre di più la tradizione di quel che è stata, è e sarà sempre la nostra pizza verace.Ad ottobre del 2018 consegue il diploma di “Master Istruttori Pizzaioli” e nel 2019 diventa istruttore presso la scuola mani in pasta dove attualmente impegna sui corsi continuando ancora a lavorare su se stesso. Nel 2019 partecipa a qualche altra competizione sia online che in eventi dove viene selezionato finalista ed in 3 competizioni riesce ad ottenere un altro 3°posto in freestyle all’italian Pizza contest. Maestro Francesco Pintozzi lo battezza figlio d’arte,un gesto che il giovane porta orgogliosamente sulle sue spalle come riconoscimento per tutto quello che dal maestro ha appreso ed ancora apprende.Proprio come da tradizione per Luca l’impasto perfetto è il diretto fatto nelle giornate  d’estate utilizzando una farina con una W che va tra i 260 e 300, il giusto sale e poco lievito tanto amore e passione ,ma sopratutto umiltà.

 

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest
EMERGENTE CHEF 2020 SELEZIONE CENTRO SUD:CHI E’ DAVIDE FILADORO

Emergente chef under 30 per la selezione Centro Sud è Davide Filadoro , che parteciperà alla gara il 24 e 25 Gennaio al Roma Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas, in concomitanza con l’evento di Albergatore Day.

Davide Filadoro, giovane chef irpino, classe ‘93. La passione per la cucina lo accompagna fin da bambino, riuscendo a trasformare un hobby in un vero e proprio lavoro. L’impegno e la voglia di mettersi in gioco lo hanno guidato nelle scelte professionali, sempre pronto a dare il meglio e a non lasciarsi mai scoraggiare.Legato alla sua terra, nei piatti racconta e di porta avanti il nome dell’Irpinia, attraverso i colori e molteplici prodotti a km 0. Il suo territorio, non è solo una casa, è un rapporto vivo. Un rapporto d’amore.. Nonostante i successi, Davide è costantemente alla ricerca di nuove sfide e misurarsi con se stesso.  “La diversità è la ricchezza e il valore aggiunto della vita”. Davide nel suo regno, la cucina, si muove con disinvoltura e armonia e soprattutto si diverte mentre elabora i suoi piatti. Il cibo è amore e lui lo ama.

0 commento
0 FacebookTwitterGoogle +Pinterest

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Livecode - Marketing Online Palloncini centro assistenza compressori, centro assistenza compressori kaeser, compressori ricondizionati, kaeser
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi