Buon Ferragosto con la magia di Norbert

Una svolta che apprezziamo quella di Norbert: bando al pesce di mare, a primizie importate, ad ostriche e gamberi rossi. Ritorno invece alla montagna anche perchè poi alla fine c’è tanto da fare e da scoprire. Non è stato facile, perchè un conto è di tanto in tanto utilizzare il meglio della piccola produzione locale, un conto è programmare il lavoro di tanti artigiani per permettere ad un ristorante importante, che è anche un’azienda con le sue inevitabili esigenze e impegni, di poter lavorare con continuità e certezze. E dopo un estenuante lavoro di raccordo e stimolo con i produttori, ecco che Norbert è riuscito a presentare e mantenere il suo nuovo menù  di vera montagna,che rappresenta un traguardo importante da un punto di vista simbolico, e sorprende anche per il suo livello gastronomico. Una serie di piatti di alta classe che utilizzano a piene mani erbe e fiori di montagna, carni incontaminate e pesci di acqua dolce, dove è difficile stabilire il migliore.Forse i tortelli? o il maialino e l’agnello? e che dire del buon dessert? mentre l’unica nota stancante viene da un risotto un pò troppo dolce e impegnativo.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi