Di Redazione Witaly

Bastiglia

Marco Gubbiotti, bravo umile e schivo, è un raro esempio di continuità.

[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:null,”attributes”:{“class”:”media-image aligncenter size-full wp-image-11959″,”typeof”:”foaf:Image”,”style”:””,”width”:”640″,”height”:”381″,”title”:”IMG_3720″,”alt”:””}}]]

Marco Gubbiotti, bravo umile e schivo, è un raro esempio di continuità. Di come un cuoco può evolversi, lentamente, ma con determinazione, migliorandosi ogni anno un tantino, arricchendosi con nuovi stimoli, ma senza dimenticare le tecniche acquisite. Gli manca ancora qualche furbizia e un pò più di consapevolezza nei propri mezzi. Ma quando torneremo alla Bastiglia di Spello, avrà probabilmente fatto un altro passo nella giusta direzione. 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Ruota dell'Annunziata - Napoli Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi