Tazio a Roma

L’hotel Boscolo all’Esedra ha contribuito non poco a riqualificare la piazza che è ora tra le più belle della Capitale, ad un passo dalla Stazione Termini. Sotto al porticato monumentale si apre il Tazio con un affaccio tramite il bar champagneria, mentre all’interno è la sala gourmet, che funziona alla grande da quando il ristorante è nelle mani di Niko Sinisgalli, coadiuvato dalla moglie Maria Rosito. Lui è nato tra le pentole sulla costa jonica della Basilicata, poi in giro per l’Italia, con tappe formative da Don Alfonso e a Trento. Ora propone il suo menù, curato, eclettico, che ne dimostra capacità e indubbio talento. Tra i tanti piatti che abbiamo assaggiato rimangono le belle immagini di presentazioni curate e assemblaggi ad effetto. Deve migliorare secondo noi gli equilibri nel percorso gustativo che altrimenti appare talvolta un pò artificioso senza una vera e propria identità, tant’è che il piatto migliore sono i poco appariscenti e tradizionali fusilli qui ben riproposti senza perdere la forza originale. Curati anche i dessert dove trapela l’amore per la pasticcieria.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi