Di Redazione Witaly

Sinefinis

Sine Finis, senza fine ma anche senza confini. Un vino di sola ribolla, proveniente da due vigneti distanti pochi chilometri fra di loro.

Sine Finis, senza fine ma anche senza confini. Un vino di sola ribolla, proveniente da due vigneti distanti pochi chilometri fra di loro. Fin qui nulla di nuovo. La particolarità è che in mezzo passa il confine e il vino quindi è per metà Brda e per metà Collio. Ne esce fuori un metodo classico singolare ed emozionante: Sinefinis, di Robert Princic (italiano) e Matjaz Cetrtic (sloveno).

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Vuoi avere successo? Cucina Italiana Cosa vedi?