Di Redazione Witaly

Quando cucina la signora Clara

In questi giorni Montalcino è affollata di molti giornalisti e appassionati per Benvenuto Brunello. Poche volte come in questo caso abbiamo avuto la sensazione di essere a casa di un amico più che a un ristorante. E che casa!

 
 

In questi giorni Montalcino è affollata di molti giornalisti e appassionati per Benvenuto Brunello. Poche volte come in questo caso abbiamo avuto la sensazione di essere a casa di un amico più che a un ristorante. E che casa! Siamo a Montalcino, in quella Pieve di San Sigismondo che in passato ha avuto momenti di gloria per poi cadere nel recente oblio. Oggi ha una nuova proprietà e la signora in questione riceve quasi fosse una casa privata. Ci si accomoda nelle comode poltroncine, si ha modo di osservare un arredo di gran gusto e poi tra le 20,30 e le 21 si alza il sipario su un buffet approntato al momento e calibrato secondo le prenotazioni. Il costo è contenuto (al momento 25 euro), il servizio di Alessandro Bruni è di livello con in più un’ ottima conoscenza dei vini (notevoli) della zona, e alla fine non mancano ovviamente le chiacchere con la signora Clara in un’ atmosfera informale e casalinga. …nasce un nuovo stile di ristorazione?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Ruota dell'Annunziata - Napoli Cosa vedi? News Italia
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi