Di Redazione Witaly

Michelin: The Kolossal

la grande sala

La Guida Michelin mostra i muscoli e ricorda a tutti la sua supremazia.

La Guida Michelin mostra i muscoli e ricorda a tutti la sua supremazia. Nessuna ( o comunque pochissime) le defezioni tra le stelle della nostra ristorazione, presenti anche (con l’ eccezione di Enzo Vizzari) i più noti giornalisti del settore. Quasi 600 persone sono convenute sulla nuova Costa Luminosa in parcheggio a Venezia a brindare con la celebre guida rossa. Nulla viene tralasciato: champagne a fiumi, culatello (di Spigaroli) pure, avvenenti modelle ed effetti di luce. Quanto alla sostanza Ettore Bocchia, che in qualità di consulente della Costa crociere curava il menù, ha evitato la trappola della “cucina molecolare” e si è affidato ad un menù semplice e concreto con grande coraggio sapendo che andava incontro a critiche sicure. Quanto alla nuovissima nave che dovrebbe essere il simbolo anche dell’ ospitalità italiana, sembrava un gigantesco Luna park di discutibile gusto americano, con una prima colazione mediocre e nessuno che ti indicasse (sotto la pioggia) quale fosse la via d’ uscita e tanto meno ti aiutasse con un ombrello.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi
Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Sito in wordpress con hosting! Operazione nostalgia